Twitter potrebbe valere 11 miliardi di dollari

La popolare piattaforma di microblogging Twitter nel 2014 probabilmente debutterà in borsa e, secondo gli specialisti del gruppo Greencrest, il suo valore di mercato potrebbe già aggirarsi intorno agli undici miliardi di dollari. Questa valutazione è stata ottenuta considerando una serie di complessi fattori che nel 2011 stimavano per Twitter un valore pari a otto milioni di dollari. 

Secondo l’analista di Greencrest Max Wolff, il valore di Twitter è stato ‘gonfiato’ dalla speculazione riguardante un’ipotesi (rimasta tale) di acquisto da parte di Apple. Ma non solo: la crescita degli utenti su scala globale e i nuovi sforzi verso la monetizzazione stanno portando i frutti desiderati, e prospettano per Twitter un 2013 davvero ricco di successi.

Il fondatore della piattaforma Jack Dorsey, lo scorso anno, aveva rivelato che Twitter si sarebbe lanciata in un’offerta pubblica di acquisto – al pari di quella promossa da Facebook tempo fa – ‘solo quando sentiremo che l’azienda è pronta a fare questo grande passo’. 

Gli analisti di Forbes sostengono che il conto alla rovescia è cominciato, dal momento che l’azienda sta attuando una fase di consolidamento della sua struttura di management. 

Lo scorso mese il direttore del settore finanziario Mike Gupta ha cominciato a lavorare per Twitter dopo essere stato a lungo alle dipendenze di Zynga, mentre Ali Rowghani è stato messo a capo della direzione dei servizi operativi. Inoltre, il fondatore di Newsvine Mike Davidson era stato nominato vicepresidente del settore design in ottobre.

Twitter come funzione (2009)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato nè utilizzato per inviarti email *



Clicca qui sotto per confermare che sei una persona:

Cancel reply
T2 = 0,0000
T3 = 0,0000
T4 = 0,0000
T5 = 0,0000
T6 = 0,0000
T7 = 0,0000 > 50203,16 > 50203,16