IL PRIMO VIDEO BLOG ITALIANO DEDICATO ALLE TECNOLOGIE

 
Gio
23
Apr

Apple Watch: prime consegne dispositivi a partire dal 24 aprile come annunciato. Nessun ritardo

Confermate le prime consegne del nuovo Apple Watch per venerdì 24 aprile: tutto dunque come annunciato. Secondo il blog MacRumors, infatti, i primi lotti di orologi sono stati spediti e chi lo ha ordinato il 10 aprile, giorno in cui partivano i preordini online in alcuni mercati, lo riceverà a partire da venerdì prossimo. E sempre venerdì 24 aprile il dispositivo sarà nei negozi degli stessi mercati. Fino a qualche giorno fa si pensava che le consegne sarebbero slittate addirittura a dopo l’estate, perché si era parlato di una domanda decisamente superiore alle disponibilità.

Tutto, invece, procederà secondo piani e tempi annunci e tra pochi giorni potremo finalmente vedere l’atteso Apple Watch nei negozi di Australia, Canada, Cina, Francia, Germania, Giappone, Hong Kong, Regno Unito e Usa. Manca, invece, ancora una data ufficiale di debutto del dispositivo sul mercato italiano.
 

Leggi l'articolo intero continua a leggere

 
Gio
23
Apr

Nokia torna nel mondo di cellulari e smartphone: progetti per il 2016

Nokia tornerà  a produrre telefoni dopo aver venduto nel 2014 la sua divisione Devices and Services a Microsoft e potrebbe tornare a farlo già dal prossimo 2016. Nokia ha venduto la propria attività legata ai telefoni, oltre all'uso del nome Nokia per i telefoni, a Microsoft, in un affare multimiliardario all'inizio del 2014, lasciando però alla società finlandese la facoltà di continuare a fare altri prodotti e servizi, tra cui lo sviluppo del servizio di mappe HERE Maps. Microsoft ha deciso nel frattempo di abbandonare il marchio Nokia nei suoi nuovi telefoni, a cominciare dal Microsoft Lumia 535.

Ora la società si prepara a tornare sul mercato di cui una volta era leader. Nokia Technologies starebbe dunque pensando di tornare a guidare il mercato dei telefoni cellulari. La divisione è responsabile della gestione dell'ampio portafoglio di oltre 10.000 brevetti di Nokia ed è stata responsabile dell'uscita del tablet Android Nokia N1 in Cina all'inizio di quest'anno, così come del software Z Launcher per dispositivi Android.
 

Leggi l'articolo intero continua a leggere

 
Gio
23
Apr

Windows 10: Lumia ritira nuova versione del sistema operativo da alcuni modelli. I motivi

Microsoft ha deciso di ritirare la nuova versione del sistema operativo Windows 10 per i Lumia dopo che numerosi smartphone di fascia bassa di questa categoria sono rimasti bloccati provando il nuovo sistema operativo. Secondo quanto riferito, infatti, si sarebbero bloccati i modelli 520, 525 e 526, che sono, tra l’altro, i modelli Lumia più venduti. Ma problemi sarebbero stati rilevati anche per il 10051, motivo per cui Microsoft ha deciso di ritirare la nuova versione Windows 10 e procedere alla soluzioni dei problemi verificatisi.

C’è da precisare che il blocco del funzionamento di Windows 10 ha interessato i Lumia che fanno parte del programma di test 'Windows Insider' e gli utenti hanno provato poi a disinstallare Windows 10 per tornare alla versione precedente di Windows Phone 8.1. Il Windows Insider Program conta circa un milione di utenti registrati che possono provare sia le 'build' di tipo Fast, che risultano, come dimostrato, meno stabili ma più frequenti, sia quelle di tipo Slow.
 

Leggi l'articolo intero continua a leggere

 
Mer
22
Apr

Sony Xperia Z4 nuovo smartphone: novitÓ, caratteristiche tecniche e dotazioni

Sony ha finalmente svelato in maniera ufficiale il nuovissimo smartphopne Xperia Z4, dispositivo decisamente ottimo per la fotocamera che integra. Caratterizzato da un corpo in vetro e metallo, spesso 6,9 millimetri, dotato di uno schermo da 5,2 pollici, resistente ad acqua e polvere, questo nuovo smartphone integra una fotocamera dalle funzioni avanzate, anche quella frontale dotata di stabilizzatore ottico per selfie sempre più a fuoco.

La fotocamera posteriore è da 20,7 megapixel e quella frontale da 5 megapixel. Il nuovo smartphone Xperia Z4 è equipaggiato con processore Snapdragon 810 e 3GB di Ram e integra il sistema operativo Android 5.0 Lollipop. Troviamo, inoltre, GPS, Wi-Fi, Bluetooth, un sensore fotografico Exmor RS da 20,7 megapixel più luminosa e rapida nella messa a fuoco con immancabile video registrazione QHD, tecnologia NFC e un nuovo sistema audio.
 

Leggi l'articolo intero continua a leggere

 
Mer
22
Apr

iPhone 7: al via giÓ prime indiscrezioni sul prossimo melafonino? Le possibili novitÓ della fotocamera

Nemmeno il tempo di smettere di parlare di eventuali novità e aggiornamenti degli iPhone 6 e 6 Plus e già si inizia a parlare di iPhone 7. Ormai sembra diventata una corsa quella della società di Cupertino alla realizzazione di smartphone avanzati uno deitro l'altro, strategia che, nonostante si riveli sempre vincente poi al fine della vendite, a lungo andare potrebbe avere qualche controindicazione. Si inizia a parlare di iPhone 7 proprio mentre sale la febbre per lo sbarco sul mercato dell'Apple Watch in tutto il mondo. In alcuni Paesi sono, infatti, già partite le vendite, mentre in altri si attende ancora.

Iniziare a parlare già di possibile denominazione del nuovo iPhone che da 7 potrebbe diventare anche 6S è presto, così come di design, materiali e scheda tecnica precisa, ma le primissime indiscrezioni vociferano di novità per quanto riguarda la fotocamera. Si tratta di novità che deriverebbero dal possibile acquisto da parte di Apple della società israeliana LinX Computationale Imaging che servirebbe per integrare nei prossimi melafonini un sensore di altissima qualità, simile quasi a quella della reflex. Il blogger John Gruber ha anticipato che il nuovo melafonino includerà una 'fotoccmera rivoluzionaria, con uno speciale sistema a doppia lente per qualità di immagini paragonabile a una reflex'.
 

Leggi l'articolo intero continua a leggere

 
Mer
22
Apr

Apple Watch svelato in anteprima a Milano: manca una data precisa di inizo vendite in Italia

Non c'è ancora una data precisa di inizio delle vendite in Italia del nuovo Apple Watch, che su alcuni mercati ha già debuttato lo scorso aprile e su altri arriverà tra 4 giorni (forse anche nel nostro Paese), ma è stato svelato in anteprima a Milano nella settimana del Salone del Mobile, nel ristorante diretto da uno chef stellato, un'ex segheria trasformata in gastro-bistrot e diretta da chef Carlo Cracco. E’ volato a Milano dalla California anche uno dei top manager di Apple, Phil Schiller, vicepresidente per il product marketing globale, per presentare le tre collezioni dell'Apple Watch, compresa l'Edition, quella che può costare fino a 17mila euro, realizzata in leghe d'oro rosa o giallo 18 carati.

Disponibile per le prove il modello Apple Watch con cinturino in maglie Milanese. Carlo Cracco lo ha provato ma per vederlo ufficialmente in vendita in Italia bisognerà aspettare ancora. Apple non ha ancora fornito dati relativi ai preordini online, ma i tempi di consegna indicati agli utenti, tra maggio e giugno, lasciano pensare che la domanda sia stata più alta delle disponibilità.
 

Leggi l'articolo intero continua a leggere

 
Mar
21
Apr

Lenovo A7600: pronto a debuttare il nuovo smartphone. NovitÓ, caratteristiche tecnihe e prezzo

Si prepara a debuttare il Lenovo A7600 ancora non ufficiale ma di cui circolano le prime caratteristiche tecniche, dallo schermo HD, al processore octa-core, ai 2 GB di RAM, alla batteria da 3.000 mAh. Si mormora che il prezzo di vendita dovrebbe essere di 150 euro circa anche se al momento il dispositivo sarà un’esclusiva cinese e se arriverà sul mercato occidentale è probabile che i 150 euro saliranno.

Per quanto riguarda la dotazione hardware, il Lenovo A7600 prevede uno schermo in alta definizione (1280 x 720) da 5,5 pollici, un processore octa-core MediaTek MT6752, 2 GB di RAM, 8 GB di memoria interna espandibile con microSD, fotocamera posteriore da 13 MP, fotocamera frontale da 5 MP, batteria da 3.000 mAh e Android 5.0 Lollipop personalizzato con l’interfaccia proprietaria Vibe UI 2.5.
 

Leggi l'articolo intero continua a leggere

 
Mar
21
Apr

Samsung Galaxy S6 e Galaxy S6 Edge in vendita finalmente a partire da 750 euro: caratteristiche tecniche

I nuovi Samsung Galaxy S6 e Galaxy S6 Edge sono finalmente in vendita con prezzi a partire da 750 euro, pronti a sfidare direttamente i nuovi iPhone Apple. I nuovi Samsung si rinnovano nel design, decisamente più accattivante ed elegante, ma anche nelle funzionalità e soprattutto nei materiali. Per realizzare questi nuovi gioiellini sono stati infatti usati metallo e vetro e il modello S6 Edge ha uno schermo più arrotondato e che prosegue sui lati.

Entrambi i nuovi Galaxy S6 hanno uno schermo da 5,1 pollici da 2560 x 1440 pixel (577 pixel per pollice, ppi), RAM da 3 GB, memoria interna da 32, 64 o 128 GB, lettore di impronte digitali per sbloccare il telefono, sistemi di ricarica senza fili,un altoparlante esterno 1,5 volte più potente di quello del precedente Galaxy, si basano sul sistema operativo Android Lollipop, e in entrambi la batteria non è più sostituibile e la capacità del telefono non si può estendere con una memoria esterna.
 

Leggi l'articolo intero continua a leggere

 
Mar
21
Apr

Apple Watch: sold out in sole 6 ore di preordini. Allungati I tempi di consegna

A soli cinque giorni dal primo debutto sui mercati internazionali, il nuovo Apple Watch ha già registrato in appena 6 ore il sold out dei preordini. Secondo alcune stime riportate dal blog MacRumors, solo negli Usa le prenotazioni sarebbero state quasi un milione, a ruba la versione Sport. In particolare, nel primo giorno di preordini, lo scorso 10 aprile, secondo le stime della società Slice Intelligence, solo negli Stati Uniti le prenotazioni sono state 957mila e quasi due terzi dei clienti hanno optato per l'Apple Watch Sport, la versione più economica che parte da 349 dollari.

Apple non ha ancora ufficialmente fornito i dati relativi ai preordini online, ma i tempi di consegna indicati agli utenti dovrebbero essere tra maggio e giugno e in alcuni casi anche ad agosto, a causa della domanda decisamente più alta rispetto alle aspettative.
 

Leggi l'articolo intero continua a leggere

 
Lun
20
Apr

Italiani e Internet: cresce in maniera esponenziale il numero degli utenti sul web. Le novitÓ

Cresce il popolo degli italiani che usa regolarmente il web e, nonostante gli abitanti del Belpaese siano indietro ai loro colleghi europei nelle pratiche Internet, aumentano coloro che iniziano ad avere dimestichezza con i servizi telematici. La conferma di questo crescente interesse arriva dagli ultimi dati Audiweb, secondo cui a ebbraio si sono collegati a internet almeno una volta, da pc o dispositivi mobili, 28,4 milioni di italiani, pari al 52,7% della popolazione dai 2 anni in su, con un tempo medio online di 44 ore a persona.

Inoltre, dai dati emerge che nel giorno medio si sono registrati 21,9 milioni di utenti, collegati per una media di 2 ore. Sempre a febbraio, sono stati 17,6 milioni gli utenti online da dispositivi mobili nel giorno medio, il 40,6% degli italiani tra i 18 e i 74 anni, collegati per 1 ora e 38 minuti.
 

Leggi l'articolo intero continua a leggere

 

AGGIUNGI ELEMENTO

AUDIO\VIDEO

COMPUTER

TELEFONIA

PERIFERICHE

EVENTI

ICT

ARCHIVIO MESI

Feed RSS