Zune Phone: il lettore di Microsoft si trasformer?á in cellulare?

Microsoft ha avviato le attività di registrazione alla FCC (Commissione per le Comunicazioni Federale USA) di un nuovo dispositivo wireless di tipo OFDM etichettato come “consumer broadband access e networking”.

Con ogni probabilità si tratta del primo approccio utile alla realizzazione del nuovo apparecchio della famiglia Zune, il marchio dell’industria di Redmond con cui si porta sul mercato l’insidia più diretta al mondo Apple nel settore dell’infotainment, dove i-Pod è in testa.

Le attese convergono verso il prossimo rilascio di un innovativo Zune Phone. Si tratterebbe di un apparecchio smartphone compatibile con Zune MarketPlace che verosimilmente integrerà un’interfaccia simile a Zune Player, potrà essere connesso a Xbox 360 e in questo modo potrà effettuare streaming di video sul telefono basandosi sul canale di trasmissione wireless.

L’aspetto particolarmente innovativo dell’apparecchio sta nel probabile ricorso al supporto WiMAX come connettività tra i dispositivi.

Sprint/Nextel è infatti pronta a mettere su una rete 4G fondata su standard IEEE 802.16e WiMax (che impiega OFDM) capace di sostenere velocità fino a 4 Mbps e quindi adatte alla veicolazione di file di grandi dimensioni e proprio questa rete potrebbe essere sfruttata dai dispositivi Zune per scambiarsi dati.

La peculiarità del sistema sta nella possibilità di stabilire lo sharing fra Xbox e Zune Phone senza ricorrere al wireless a breve distanza, ma usando il WiMAX che ha un’estensione di parecchi chilometri, diventando uno strumento importante di comunicazione tra comunità di utenti allargate su ampio raggio.

Video di presentazione del nuovo Zune Phone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato nè utilizzato per inviarti email *



Clicca qui sotto per confermare che sei una persona:

Cancel reply
T2 = 0,0000
T3 = 1.562,5000
T4 = 1.562,5000
T5 = 1.562,5000
T6 = 1.562,5000
T7 = 1.562,5000 > 54989,96 > 54989,95