Inaspettata vulnerabilit?á alla sicurezza del BlackBerry

Da sempre si ritiene che, quanto a sicurezza, i dispositivi BlackBerry non abbiano eguali al mondo: a conferma di questo fatto è l’ampio utilizzo che se ne fa presso agenzie governative di molti paesi, compresi USA e Canada. È proprio da quest’ultimo, tuttavia, che arriva un importante avvertimento in merito alle vulnerabilità di questo OS.

Nei giorni scorsi il Public Safety Canada, dipartimento federale canadese deputato alla tutela della cyber-sicurezza, ha avvertito i propri dipendenti di riflettere attentamente prima di inviare un messaggio con il proprio BlackBerry. Questi dispositivi, infatti, potrebbero risultare più vulnerabili del previsto. 

In una nota ufficiale gli utenti BlackBerry governativi vengono invitati a non inviare messaggi PIN-to-PIN, perché il contenuto di questi potrebbe facilmente trapelare. Secondo le autorità canadesi, infatti, questi messaggi sono ‘il più vulnerabile metodo di comunicazione del BlackBerry’ e per questo motivo non devono essere utilizzati per l’invio di informazioni importanti o protette da segreto d’ufficio. 

‘Nonostante i messaggi PIN-to-PIN siano criptati, per decriptarli si utilizza una ‘chiave crittografica globale’ comune a ogni BlackBerry presente sul pianeta,’ si legge nella nota. ‘Qualsiasi BlackBerry potrebbe quindi potenzialmente decriptare un messaggio PIN-to-PIN inviato da qualsiasi altro dispositivo’. 

Circa due terzi dei dipendenti governativi canadesi oggi utilizzano il BlackBerry, mentre i rimanenti prediligono l’iPhone o dispositivi Android.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato nè utilizzato per inviarti email *



Clicca qui sotto per confermare che sei una persona:

Cancel reply
T2 = 0,0000
T3 = 0,0000
T4 = 0,0000
T5 = 0,0000
T6 = 0,0000
T7 = 0,0000 > 55596,71 > 55596,71