Touch screen per cellulari: Nokia lancer?á il virtual touch? Ovvero muovere le mani per usare il telefonino senza toccarlo.

La casa finlandese avrebbe in progetto una nuova tecnologia che riconosce i movimenti delle mani. Nokia starebbe progettando una nuova interfaccia per il sistema operativo Symbian S60, una sorta di touchscreen evoluto, dove i comandi vengono eseguiti di fronte al display senza nemmeno bisogno di sfiorarlo.

Si può ipotizzare che si tratti di comandi semplici: un movimento a X per cancellare, l’apertura indice e pollice (come accade per l’Iphone) per espandere una porzione del display e una sorta di rotazione delle dita, probabilmente per selezionare un elemento sullo schermo.

Nokia ha inventato due sistemi di input di dati. Il primo prevede la tecnologia AMLCD (Active Matrix LCD) creata da Planar e che consiste in un sistema ottico sotto lo schermo capace di distinguere le dita della mano. Il secondo, invece, chiamato USTs (Ultrasonic Transducers), consiste in alcuni sensori posti nel case del telefono che sono in grado di tradurre i microsuoni generati dallo sfregamento dei polpastrelli delle dita sullo schermo in movimento. In questo modo movimenti ottici più suono generato si traduce in multi-touch.

Video: Nokia touch screen (versione inglese)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato nè utilizzato per inviarti email *



Clicca qui sotto per confermare che sei una persona:

Cancel reply
T2 = 0,0000
T3 = 0,0000
T4 = 0,0000
T5 = 0,0000
T6 = 0,0000
T7 = 0,0000 > 26281,88 > 26281,88