Televisori HD con Airplay integrato: Apple connette Macbook, iPhone e iPad con il mondo

Ormai la voce che gira in rete da qualche tempo, che Apple potrebbe rilasciare un vero e proprio televisore, sembra poter essere smentita. Sarebbe forse un prodotto troppo costoso per il cliente finale, che potrebbe venire a costare diverse migliaia di euro rischiando di non essere competitivo sul mercato. Senbra dunque che Apple abbia deciso di muoversi diversamente sul mercato televisivo, sfruttando il buon andamento della tecnologia Airplay. I capi a Cupertino starebbero valutando la possibilità di lasciare ch alcuni costruttori di apparecchi televisivi possano includere licenze per la tecnologia AirPlay (e quindi l'iOS) nei loro set. AirPlay permette a dispositivi tipo iPad, laptop o iPhone di streammare video o contenuti web direttamente su un box AppleTV.


La notizia è dunque che Apple potrebbe presto consentire lo streaming di dispositivi iOS via Airplay tramite la tecnologia di terzi, produttori di sistemi di home entertainment. In realtà alcuni, come LG, già producono dispositivi iOS certificati da Apple. La vera novità è la condizione: tutte le ditte devono versare quattro dollari ad Apple per ogni device che vendono. La diffusione delle licenze standard per lo streaming video wireless potrebbe poi portare ad Apple un ulteriore aumento delle vendite dei suoi prodotti di punta.

Airplay test iOS 4.3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato nè utilizzato per inviarti email *



Clicca qui sotto per confermare che sei una persona:

Cancel reply
T2 = 1.757,8125
T3 = 1.757,8125
T4 = 1.757,8125
T5 = 1.757,8125
T6 = 1.757,8125
T7 = 1.757,8125 > 23730,55 > 23730,53