IL PRIMO VIDEO BLOG ITALIANO DEDICATO ALLE TECNOLOGIE

 
Mar
05
Giu

Google mette le mani su Meebo per potenziare G+

Google mette le mani su Meebo per potenziare G+

Era nei piani di Google già da tempo, l'acquisizione di Meebo, la compagnia nata nel 2005 per entrare nei client di messaggistica istantanea via browser. Col tempo è nato Meebo Bar, dando la possibilità di chattare su vari siti web come TV Guide, TMZ, e Entertainment Weekly e Meebo è divenuta una vera e propria piattaforma di sviluppo prodotti per social media. L'idea di Meebo, come si legge nel comunicato apparso poche ore fa dopo l'acquisizione da parte di Google, è sempre stata quella di “aiutare gli editori a trovare una relazione più profonda con i propri utenti, rendendo i propri siti più social e coinvolgenti.”

Ancora nessuna conferma ufficiale sull'operazione è invece giunto da parte di Google, ma dal punto di vista finanziario si parla di un esborso di 100 milioni di dollari. Da un comunicato di Mountain View si è invece appreso che il team di Meebo lavorerà su Google +.  Ma, oltre alle proprie strutture di comunicazione, Meebo fornisce agli inserzionisti un modo per raggiungere i loro target in modo 'leggero' e meno invasivo e questo potrebbe rappresentare il secondo asso nella manica per diverse applicazioni.

Dal punto di vista degli investimenti, Google le sta certamente provando tutte per mettere le ali al suo social network. Staremo a vedere se gli sviluppatori di Meebo potranno portare quella ventata di innovazione necessaria per spiccare il volo in un mercato sempre più dominato da Facebook.



Google mette le mani su Meebo per potenziare G+
 
Vota Post:

Commenti

Commenta l'articolo


 

AGGIUNGI ELEMENTO

AUDIO\VIDEO

COMPUTER

TELEFONIA

PERIFERICHE

EVENTI

ICT

ARCHIVIO MESI

Feed RSS